Come fare i sacchetti portaconfetti: le dimensioni, i materiali e altri consigli utili.

PROVE DI PRIMA COMUNIONE – CIAK 2

Tutto è concluso! La prima comunione è passata e ha portato con se tantissime emozioni.

E dato che vi avevo promesso di farvi vedere come era andata a finire con le prove per le bomboniere oggi vi presento una prima parte, ovvero i sacchetti portaconfetti scelti da Rita.

Schema e consigli per fare i sacchetti portaconfetti.Sacchetti di lino puro, color corda con una stampa a piccoli puntini bianchi. Come chiusura una TAG tutta personalizzata con il nome e la data. Immancabili (almeno per me) i fiocchi di raso. Questa volta li ho scelti color biscotto e ho aggiunto una piccola spiga in titnta.

Tutto molto semplice, ma al tempo stesso elegante.

Sacchetti portaconfetti prima comunione con tag personalizzata.

Sacchetto portaconfetti per matrimonio o prima comunione.

Il tocco in più?

Secondo la mia opinione il tocco in più è dato dai piccoli pois bianchi che rendono il sacchetto contemporaneo e meno banale. Lo so che i pois sono oramai un must della decorazione, ma nel caso della prima comunione di una bambina sono adatti.

E se fosse stata una prima comunione per un maschietto?

Avrei preferito un mix di colori come questo:

Bomboniere faidate idee.Il materiale anche di questo sacchetto portaconfetti è lino.

Come avrete capito è il materiale che consiglio. Se dovete confezionare i sacchetti da sole per un vostro evento speciale, che sia una nascita, un matrimonio o un’altra celebrazione importante, il tessuto più elegante è sempre il lino. Costa di più del cotone, e ancor più delle fibre sintetiche come il poliestere. Ma fate bene i conti: per ogni singolo sacchetto si utilizza poca stoffa. Perché perdersi con materiali di qualità inferiore? Se poi dovete confezionarli da voi, il tempo per la lavorazione è sempre lo stesso, tanto vale usare un materiale bello e che dia un buon risultato. Il colore del lino sarà a vostra discrezione: bianco, avorio, corda, tinta pastello, marrone chiaro; dipende dalla stagione e dall’evento. Per un matrimonio in inverno userei il bianco candido, come la neve, per una nascita una tinta pastello: rosa o azzurrino: e così via… scegliete bene!

Sacchetto portaconfetto per nascita, prima comunione o matrimonio.

CONSIGLI UTILI PER I SACCHETTI

Di solito per confezionare un sacchetto taglio un rettangolo di circa 11 x 36 cm. Per effettuare un taglio pulito e che non permetta al lino di sfilacciare, usate la forbice a zig zag. Il filo delle cuciture deve essere il più possibile in tinta e il punto della macchina da cucire stretto (2 / 2,5). Ricordatevi di stirarli con il ferro alla massima potenza e di toccarli il meno possibile per evitare brutte stropicciature. Imbottiteli con dell’ovatta, i sacchetti sono belli quando sono pienotti.

Tag personalizzata per la prima comunione.

COME CHIUDERE IL SACCHETTO PORTACONFETTI.

Oltre ai nastri, per chiudere il sacchetto avete molte possibilità, anche in base al tema del vostro evento.

Per la comunione avete visto che i simboli sono un pesce o una spiga, ma anche una croce. I materiali decideteli voi: un charms in argento se volete un oggetto di prego, ma anche un semplice bottone in madreperla. Il materiale dipende anche dal vostro budget.

Le nascite sono piene di idee: scarpette, ciucci, carrozzine, orsetti ecc.

Il matrimonio si presta senza dubbio a cuori o fiori, ma anche delle fedi incrociate.

Per le cresime la colomba è il simbolo perfetto.

La laurea si può esprimere con l’alloro, simbolo di saggezza, ma anche un cappello da dottore, una cocinella ben augurale ecc…

Come vedete basta un po’ di fantasia!

Ma se proprio non ci sapete fare con il fai da te, scrivete a cristiana@farecreare.it.

Cristiana | farecreare

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

presina o sottobicchieri uncinetto facilissimi.

Vuoi imparare a lavora a uncinetto? Corri in edicola, c’è una spiegazione speciale per dei sottobicchieri uncinetto facilissimi. Eccomi arrivata con il consueto appuntamento del numero bimestrale di Casa Creativa in edicola da pochi giorni. Per questo numero ho pensato a un progetto decisamente estivo. SOTTOBICCHIERI UNCINETTO. Sono dei sottobicchieri a uncinetto (ma potete anche […]

Continue Reading

Come personalizzare le scatiline per la prima comunione.

PROVE DI PRIMA COMUNIONE – CIAK 1. Tra le varie proposte ho preso in considerazione anche la scatoletta portaconfetti, ma con una personalizzazione specialissima. Ciao a tutte, vi state chiedendo cosa stia combinando in questi mesi? Sono decisamente incastrata tra Prime Comunioni e costumi per saggi di fine anno. Finalmente ne sono quasi fuori, a […]

Continue Reading

Pisello ortaggio amigurumi a uncinetto schema facile di base - come fare le verdure a crochet.

Schema per la terza verdura amigurumi: oggi lavoriamo il pisello a uncinetto. Sto ridendo tra me e me, pensando a questo : “Ma google mi banna l’articolo se nomino la parola pisello?” Probabile, anzi non vorrei che alla ricerca di questa parola sul motore google, venisse affiancato ad altre foto inguardabili. Povera me. Ma cosa […]

Continue Reading

Zucchina amigurumi schema uncinetto da scaricare gratis.

Un’altra verdura a uncinetto è arrivata per completare il nostro cesto: oggi creiamo lo schema della zucchina amigurumi. Ben ritrovate a tutte! Eccomi per il secondo appuntamento con le verdure amigurumi che mancavano all’appello. La scorsa settimana abbiamo visto lo schema per fare un bel peperone a ucinetto di colore giallo. Ve lo ricordate? Oggi […]

Continue Reading

Peperone amigurumi schema e spiegazioni facili.

Cosa manca nel cesto della verdura amigurumi? Il peperone a uncinetto ancora non c’era: rimedio subito, ecco lo schema. Ciao amiche di uncinetto. Vi ricordate le verdure amigurumi che avevamo creato insieme qualche tempo fa? Noooo, ve le ricordo subito! Le verdure amigurumi. Belle vero? Nel blog avevo iniziato un percorso (che molte di voi […]

Continue Reading

Idee creative in edicola: amigurumi schemi riviste - vaso in lana su Casa Creativa di Gennaio.

Ciao a tutte le creative che mi seguono e buon inizio anno. Riapro il blog presentandovi dei recenti lavori pubblicati in edicola sul numero di Gennaio di Casa Creativa. Il primo lavoro riguarda la sezione “idee a unicnetto” e l’ho ribattezzato il vaso double face, perché ha un doppio utilizzo. In realtà era nato come […]

Continue Reading