Un fiocco giallo a uncinetto come spilla per la festa della donna.

fiocco gaillo festa donna

Uniamoci al grido: “Meno mimose e più fiocchi gialli a uncinetto.”

8 MARZO FESTA DELLA DONNA. Una data che se per caso volete dimenticare, ci pensa bene televisione e media a ricordarvela. Se non per altro, per riempire palinsesti di parole, troppe parole, sulle donne e su tanti aspetti che le riguardano.

Parole, parole, parole, troppo spesso usate e abusate, per riassumere una realtà ancora ben lontana – ahimè – dalla mia idea di parità dei diritti.

Ve la racconto in poche righe, asciutte e senza ricami.

Sono fortunata, faccio parte del piccolo gruppo di donne che vive e lavora in un paese dove i miei diritti sono tutelati (almeno in parte). Questo è un benefit di nascita, non ho deciso io di venire al mondo in Italia, come una donna siriana non ha deciso di nascere in Siria. E’ accaduto e basta, per cui non è un diritto, ma solo una fortuna. (altro…)

Doudou bambini a forma di coniglio.

Un doudou a uncinetto e lo schema per farlo.

Vi presento il mio nuovo amico, è un doudou bambini con la testa di un coniglio. Naturalmente il coniglio è lavorato a uncinetto.

In questo periodo ho avuto diverse richieste per oggetti da regalare alla nascita (e anch’io ho un paio di regali da fare). Ho “rimurginato” un pochino, perchè volevo cambiare almeno in parte genere. Poi ho pensato di realizzare un doudou, o come lo chiamano mie figlie, un “signor copertino” (immagino ispirandosi a qualche cartone animato).

Ve lo presento in tutta la sua morbidezza.

Un doudou a uncinetto e lo schema per farlo.doudou bambini coniglio per nascita.La lavorazione è divisa in due parti/tecniche: la parte superiore è una testa di coniglio amigurumi lavorata a uncinetto, mentre la parte sotto è una piccola copertina in pile, cucita e rifinita con la macchina da cucire.

Gli occhi sono stati ricamati a mano, proprio perchè quando realizzo dei regali per bambini preferisco non aggiungere parti mobili. La copertina è di circa 40×40 cm e in pile bianco. Per rifinire il bordo ho cucito un nastro di cotone avorio con delle stelline stampate, e un romantico cuore a pois. (altro…)

DIY: messaggi di carta per San Valentino.

Come fare un messaggio fai da te in carta per San Valentino.

Anche se molti fanno finta di non interessarsi alla festa di San Valentino, trovare tra i gesti quotidiani, un messaggio con scritto “I just love you”, cambia sicuramente la giornata.
E così care amiche, il mio tutorial dedicato a San Valentino racconta proprio di questo: i messaggi di carta per San Valentino.

L’idea mi è piaciuta subito, e man mano che prendeva forma è diventata ancora meglio. Quando mi sono messa a pensare a San. Valentino, mi sono detta: “Voglio creare qualcosa di veramente semplice, ma allo stesso tempo unico”, e così è nato questo decoro per la tazzina del caffè (o per il the).

Fai da te San Valentino idee in carta.

Dovete sapere che il caffè del mattino, a casa mia (ma penso anche nella vostra), è un rituale immancabile. Ecco che con questo semplice pensiero recapiterete al vostro amore un pensiero inaspettato.

Come fare un messaggio fai da te in carta per San Valentino.

Scritta I love you in cartocino rosso.COME SI FANNO I MESSAGGI DI CARTA PER SAN VALENTINO.

Dovete procurarvi pochi semplici materiali, come:

  • Cartoncino rosso
  • Pennarello punta sottile di colore nero
  • Mollettine di legno (tipo quelle dei fioristi)
  • Nastro tourbillon (di carta con ferretto al centro).

La prima idea è quella di creare un cuore con il nastro di ferro, che faccia da supporto per il biglietto. Vi allego anche una foto molto dettagliata del messaggio. Scrivetelo sul cartocino rosso, prima a matita leggera e poi ripassatelo con il pennarello a punta fine nero.

Messaggi in carta per San Velentino.Attaccato con una molletta al supporto a forma di cuore starà benissimo. (altro…)

Maschere di carnevale semplici, con carta e fantasia.

Maschere carnevale animali.

Ciao a tutte. Ecco arrivato il momento del tutorial di Carnevale.

Quest’anno la festa dell’ultimo giorno di Carnevale arriverà presto, poco dopo il Natale, e non c’è stato molto tempo per sbizzarirsi con idee creative.

E allora ci vogliono idee “easy”e dei fai da te davvero veloci! Ho pensato di creare la grafica per alcune maschere di carnevale semplici, da stampare e ritagliare.

Come vedi sono soggetti classici, come il gatto o il gufo e tre maschere tradizionali.

Maschere di carnevale in carta.Se ti piacciono continua a leggere questo post per sapere come fare:

  1. CLICCA E STAMPA LA MASCHERA DI CARNEVALE CHE PREFERISCI.

Questi sono alcune idee che ho creato per te. Sarà sufficiente cliccare sopra la foto e stamparla. (altro…)

Bambola Amigurumi: schema del cappello e dei pattini ghiaccio a uncinetto.

bambola amigurumi cappello da sci.

Ben ritrovate di nuovo a tutte. Come procede la vostra bambola a uncinetto? Siete riuscite a fare il vestito e la sciarpa?

Oggi ultimo incontro per terminare lo schema della bambola a uncinetto Anna: schema del cappello da sci e i pattini ghiaccio a uncinetto.

Se sei arrivata solo ora in questa pagina, visita gli altri post di presentazione della bambola amigurumi (clicca sui link).

Crochet doll amigurumi immagineLE DIFFICOLTA’ DI OGGI.

Le nuove difficoltà che inoltreremo oggi sono: il punto gambero per il cappello, il cambio di colore senza creare lo scalino, e un piccolo tutorial per imparare a fare dei mini pom-pom.

Abbreviazioni

CAT : catenella

MBSS: maglia bassissima

MB: maglia bassa

PG: punto gambero

MZMA mezza maglia alta.

Se non hai mai fatto la mezza maglia alta, questo è lo schema:

mezza maglia alta.SCHEMA DEL CAPPELLO PER BAMBOLA AMIGURUMI.

Inizia con il colore grigio e un anello magico di 6 MB.

1° giro: (1 aumento per ogni maglia) ripetere per 6 volte = 12 MB (altro…)

Secondo schema per vestire la crochet doll Anna: vestito e sciarpa.

Bambola amigurumi a uncinetto con sciarpa.

Ciao e bravissime ragazze, che bei lavori ho visto la settimana scorsa!

Molte di voi sono riuscite a terminare la crochet doll Anna, e in tempi brevissimi, qualcuna mi ha scritto in privato, altre nel gruppo, ma in ogni caso è importante che tutte siate riuscite a terminare il lavoro.

Oggi, come promesso, la vestiamo; per cui gli schemi di oggi sono: il vestito rosso invernale (con gli eleganti decori grigio chiaro sul fondo e nelle maniche) e la sciarpa in tinta.

Nel prossimo post terminiamo con il cappello invernale con pom pom rosso e i pattini per ghiaccio a uncinetto.

Se sei arrivata solo ora in questa pagina, visita i due post di presentazione della bambola amigurumi (clicca sui link)

mini bambola amigurumi schema vestito.LE DIFFICOLTA’ DI OGGI

La principale difficoltà che incontreremo oggi è la creazione del ricamo nel sottogonna. E’ una lavorazione che ho inventato io, cioè ho cercato in internet (invano) una soluzione per cambiare colore e creare questo ricamo, poi ho deciso di provare a fare di testa mia e ne è uscito questo.

A me piace molto, perché rende particolare il vestito. Vediamo assieme come si fa.

Abbreviazioni

CAT : catenella

MBSS: maglia bassissima

MB: maglia bassa

IL VESTITO ROSSO CON MANICHE LUNGHE E RICAMI GRIGIO CHIARO.

1° giro: Inizia lavorando 20 catenelle, e tornando indientro con 19 MB – 1 CAT per l’alzata – gira il lavoro

2° giro: 2 MB – 4 CAT – salta 3 MB e punta l’uncinetto nella quanta, lavora 7 MB – 4 CAT – salta 3 MB e punta l’uncinetto nella quanta, lavora 2 MB – 1 CAT per l’alzata – gira il lavoro

3° giro: 19 MB – 1 CAT per l’alzata – gira il lavoro (altro…)

Primo schema per creare Anna, la bambola a uncinetto.

Crochet dolls how to do.

Questo è il primo articolo dove trovi lo schema di base per creare la tua nuova bambola a uncinetto.

Ciao a tutte, ecco che finalmente iniziamo. Questo è il primo appuntamento di una lunga serie, che ci accompagnerà per tutto il 2016. In questo post troverai le spiegazioni per lavorare a uncinetto la prima mini bambola amigurumi. Ti ricordi, l’ho presentata la scorsa settimana in questo post.

Si chiama Anna, è una ragazza (non chiedete l’età), ma potrebbe essere anche una bambina; e, senza dubbio, veste molto elegante.

Crochet doll amigurumi immagine

Nel post di oggi creeremo la bambola di base e, dato che non può rimanere in desabillè, anche una piccola lingerie. Nel prossimo appuntamento lavoreremo il vestito e gli altri accessori.

Questa prima parte è alla portata di tutte e, dato che alcune di voi sono alle prime armi, iniziamo proprio con le basi.

Per lavorare la bambola a uncinetto serve conoscere come iniziare il lavoro con l’anello magico, la lavorazione della maglia bassa e gli aumenti e le diminuzioni invisibili.

Se non sai farle clicca qui  e ti collegherai alla pagina con le spiegazioni semplici dei punti ad uncinetto di base. C’è anche il video di spiegazine per le diminuzioni invisibili.

Se invece sai già un’esperta procedi con la spiegazione.

Lavorare a uncinetto una bambola amigurumi.

LE DIFFICOLTA’ DI OGGI

La principale difficoltà che incontreremo oggi è: il cambio colore senza creare scalini. Ma procediamo per ordine.

Abbreviazioni

CAT : catenella

MBSS: maglia bassissima

MB: maglia bassa

Crochet dolls how to do.

LA TESTA DELLA BAMBOLA

Iniziare la lavorazione con 1 anello magico di 6 MB. Chiudere l’anello magico con 1 MBSS sulla prima maglia creata sull’anello. Da questo punto in poi la lavorazione continuerà a spirale, cioè susseguendo la sequenza dei punti senza chiudere il giro. (altro…)

Buon Anno: vi va di conoscere una nuova amica?

Bamabola amigurumi fa il bagno

Buon Anno: vi va di conoscere una nuova amica? Si chiama Anna ed è una mini bambola amigurumi. Ci accompagnerà per tutto il 2016.

Care amiche, ecco che inizio anch’io il nuovo anno! Ho fatto una lunga assenza di quasi un mese, durante il quale ho potuto godere delle festività natalizie, nella tranquillità della mia famiglia. A volte, essere sempre presenti on-line (nel mio caso sia per lavoro, che per hobby) è stancante, e si sente la necessità di scollegarsi per qualche tempo e riprendere in mano la creatività più pura.

Mini bambola amigurumi tutorial

E così è accaduto. Dalla pausa invernale è nata l’idea di un nuovo amigurumi, una nuova amica. Si chiama Anna (il nome lo hanno deciso mie figlie – forse perché un pochino assomiglia ad Anna di Frozen) e ci accompagnerà per tutto il 2016.

Eccola

Bamabola amigurumi fa il bagno

Adesso si sta facendo bella per voi! Lasciamole teminare il suo bagno e prepararsi a puntino e poi la prossima settimana scopriremo gli schemi per realizzarla a uncinetto.

Le spiegazioni saranno suddivise in più appuntamenti. Il primo (fra pochi giorni) sarà lo schema di base per la mini bambola amigurumi. Questa prima lavorazione è davvero semplice e potrà essere seguita anche dalle neofite dell’uncinetto (cioè anche da chi inizia per la prima volta).

Nelle settimane successive usciranno gli schemi dei vestiti e accessori per la bambola a uncinetto. Iniziamo con questo vestito invernale.

Visto che finalmente è caduta la neve, Anna ha deciso di andare a pattinare!

I vestiti a uncinetto sono leggermente più complessi, ma cercherò di creare delle spiegazioni il più chiare possibile, in modo che tutte riusciate a lavorarli.

mini bambola amigurumi

Per ora ti lascio alcuni compiti da fare.

Se vuoi seguire il corso online per la bambola amigurumi, e non perdervi nulla:

  1. Iscriviti alla Newsletter del blog (gratuito);
  2. Collegati a Facebbok e iscrivitii al gruppo WELOVEAMIGURUMI dove possiamo chattare e fare domande utili;
  3. Ripassa i punti base (se non sei già esperta) trovi i link sotto:
  4. LASCIA UN COMMENTO NEL BLOG: Anche se gli schemi sono gratuiti non vuole dire che tu debba andartene da questa pagina senza un saluto o ringraziamento;
  5. Prepara il materiale:
  • Uncinetto numero 3
  • Filato: cotone o lana nei seguenti colori: rosa carne, grigio chiaro, marrone, rosso, bianco (questi sono i colori di base) 1 gomitolo da 50 gr per colore
  • ovatta sintetica
  • Ago da lana e forbice

Ti aspetto  per questa emozionante avventura.

Cristiana | farecreare

PS: Nel corso dell’anno seguiranno altri schemi con nuovi vestiti, accessori… insomma il guardaroba completo. La nostra amica cambierà anche pettinatura e aggiungerà anche qualche complemento d’arredo. Baci


 

Dove acquistare un libro di amigurumi in italiano.Hai bisogno di ripasso? Sei nuova degli amigurumi?

Ripassa allora i punti di base a uncinetto:

Come fare la maglia bassa e la maglia bassissima

Iniziare il lavoro con l’anello magico

Le diminuzioni invisibili: come si fanno?

IL MIO NUOVO LIBRO DI AMIGURUMI PER BAMBINI – 12 PROGETTI IN ITALIANO – 72 PAGINE CON PASSO-PASSO E  SCUOLA ILLUSTRATA PUNTI DI BASE A UNCINETTO.

Un albero di Natale come segnaposto.

Un albero di Natale come segnaposto alla tavola delle feste.

Ultimo schema di uncinetto per l’anno 2015. Ho pensato alla tavola delle feste e ad un albero di Natale come segnaposto.

Sono arrivata all’ultimo post dell’anno. Ne ho scritti molti nel 2015. La maggior parte sono stati schemi gratis di uncinetto, come la raccolta di tutorial che abbiamo visto assieme durante l’estate, e che vi ha permesso di realizzare tanti cesti di verdure a uncinetto.

Ve le ricordate le nostre verdure amigurumi?

E’ stato davvero emozionante ricevere le vostre foto e pubblicarle in un post, per riunire tutti i lavori di amigurumi creati con i miei schemi.

Ma le occasioni di imparare a lavorare a uncinetto, e soprattutto per creare qualcosa con le proprie mani, sono state molte.

Se andata alla PAGINA DI ARCHIVIO DEL BLOG vedrete tutti e 50 gli articoli pubblicati quest’anno.

50 ARTICOLI – sono un fiume di parole e un quantità importante di schemi e spiegazioni!

Ma adesso è ora di creare il nostro ultimo lavoro a crochet del 2015. Eccolo:

Segnaposto a uncinetto per il natale, un alberello.

SEGNAPOSTO A UNCINETTO PER LA TAVOLA DELLE FESTE. (altro…)