Tutorials (extra uncinetto) |

Il blog farecreare racchiude in questa categoria tutti i tutorial e le spiegazioni per i lavori fai da te che non riguardano l’uncinetto, come: lavori in carta, schemi di tagli per decori, passo passo per le idee creative.

Un semplice tutorial da stampare per fare il porta caramelle Halloween a forma di casa delle streghe…e altre cose strane!

Quest’anno sono un po’ in ritardo sulla tabella di marcia per Halloween, ma mi farò perdonare regalando un tutorial facile da eseguire. Si tratta di una scatola porta caramelle per Halloween, dove inserire i dolcetti da consegnare ai bambini quando suoneranno alla vostra porta.

Dolcetto o scherzetto?

Casa nera porta caramelle per Halloween

E’ un lavoro in carta che richiede pochi materiali. Gli anni scorsi vi ho proposto: anelli da strega, ragni, occhi insanguinati e altre stranezze per decorare la casa. Se volete avere una veloce visione di tutti gli articoli creati per la festa di Halloween, a questo link li trovate tutti.

Intanto questo è il template da stampare per le casette della strega porta caramelle.

Template porta caramelle Halloween

Casa delle streghe

Template da stampare per creare una casetta porta caramelle delle streghe.Ho pensato di creare una scatola non molto grande, per cui potete stampare questo template anche nel formato di carta A4, ma se vi serve crearne una più grande fotocopiate la stampa, ingrandendo tutto fino al formato A3.

Ci sono due modi per realizzare queste scatole: la versione veloce e la versione professionale.

casa dell strega portaconfetti tutorial da stampare

Porta caramelle in cartone nero per Halloween.

Nel primo caso ho stampato la grafica su di un foglio di carta della stampante e ritagliato solo la sagoma della casa (senza ritagliare anche i riquadri delle finestre).

Nella seconda versione ho ricopiato la sagoma su di un cartone nero, più grosso della semplice carta da stampante, e ho ritagliato tutto, finestre comprese, con il taglierino di precisione.

La seconda versione è più lunga in termini di tempo di lavorazione, ma vi permette di utilizzare un cartone più spesso e robusto e quindi il risultato è più bello. Nel primo caso invece realizzerete un lavoro più veloce. La scelta dipende da quanto tempo avete a disposizione e soprattutto quante casette porta caramelle vorrete fare.

Case delle streghe per halloween in cartoncino nero.

Se ne realizzate una grande, in formato A3, vi consiglio di prendere in considerazione solo la seconda versione. La carta della stampante è troppo leggera per sostenere la dimensione.

Per decorare la casa della strega ho messo nel template dei pipistrelli, anche questi da ritagliare. In più ho disegnato con un pennarello bianco una ragnatela sulla sommità del tetto.

All’interno ho messo delle caramelle gommose in una bustina simile a quella utilizzata per i confetti, in modo che non tocchino la carta. Poi ho chiuso anche la sommità della casa.

Tutto pronto per festeggiare Halloween.

Dito della strega lavorato a uncinetto.

Un dito a uncinetto per halloween.

Sapete cosa ho preparato da far uscire lentamente quando aprirò la porta?

Un finto dito da strega con unghia nera e tanto di sangue e vermi bianchi che escono dalla carne. Un oggetto abbastanza strano, ma dopo l’occhio nel bicchiere mi perdonerete anche questo.

Ps: Lo schema dell’occhio è qui, per quello del dito, lasciatemi un commento sotto. Se arrivate a un folto numero di commenti, vi scriverò anche questo schema in un altro articolo.

Idee fai da te Halloween occhio della strega da appendere.

Ciao

Cristiana | farecreare

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Candele tealight rivestite con tessuto di sughero e corda.

Rivestire le candele tealight con materiali semplici e in soli tre passi: tutorial da seguire. “La necessità aguzza l’ingegno” dice il proverbio. Quando mi è stato chiesto di allestire un centrotavola con poco budget (o quasi nullo), ho applicato questo antico proverbio alla lettera. Avevo nell’angolo buio della cantina alcune tea-light. Però non le avevo […]

Continue Reading