Un’altra pianta grassa amigurumi che entra nella nostra collezione.

Ogni promessa è debito, ed ecco il post che mi avete chiesto in tante:  la terza pianta grassa all’uncinetto.

A primo sguardo può sembrare difficile, ma vi assicuro che è alla portata di qualsiasi principiante.

Guardatela bene, studiatela e se vi piace, sotto avete lo schema gratuito da stampare.

Attente però, perché vi anticipo che la prossima settimana partirò con una serie di post tutti dedicati ad una composizione di piante grasse, tra cui rivedremo anche questo Cactus all’uncinetto . Per ora non svelo altro, ma vi assicuro che per le appassionate ci sarà un bel po’ da “crochettare”.

Cactus all’uncinettoCome le precedenti anche questa pianta, è formata alla base da una sfera della dimensione della campanella di terracotta.

Ecco le spiegazioni.

Le indicazioni sotto sono per realizzare una pianta grassa con una campanella in terracotta di dimensioni : diametro 6 cm , altezza 7 cm. Se volete confezionarne una di misura più grande aumentate sia la sfera sia il diametro dei cilindri in proporzione.

MATERIALE OCCORRENTE :

  • 1 campanella in terracotta da h 7 cm x diam. 6 cm,
  • Lana o cotone in tre colori marrone, verde e rosso,
  • Uncinetto numero 3,
  • Ago da lana,
  • Ovatta sintetica.

Abbreviazioni usate nella spiegazione:

  • MB: maglia bassa
  • C: catenella
  • AM: anello magico

Nella lavorazione degli Amigurumi serve conoscere bene oltre al punto maglia bassa anche come fare aumenti e diminuzioni. Se cerchi le spiegazioni di come di fanno collegati a questo post.

Realizzare una sfera.

FILATO MARRONE

La sfera si confeziona lavorando in tondo.

Partite con fare un AM con 6 maglie basse.

1 GIRO: 2 aumenti ogni MB – Da 6 MB vado a 12 MB

2 GIRO: 1 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 18 MB

3 GIRO: 2 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 24 MB

4 GIRO: 3 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 30 MB

5 GIRO: 4 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 36 MB

6 GIRO: 5 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 42 MB

7 GIRO: 6 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 48 MB

8 – 9 – 10 – 11 GIRO:  48 MB – nessun aumento – giri semplici di MB

12 GIRO: 6 mb e 1 Diminuzione nella maglia successiva = totale  42 MB

13 GIRO:  5 mb e 1 Diminuzione nella maglia successiva = totale 36 MB

14 GIRO: 4 mb e 1 Diminuzione nella maglia successiva = totale 30 MB

15 GIRO: 3 mb e 1 Diminuzione nella maglia successiva = totale 24 MB

16 GIRO: 2 mb e 1 Diminuzione nella maglia successiva = totale 18 MB

17 GIRO: 1 mb e 1 Diminuzione nella maglia successiva = totale 12 MB

IMBOTTIRE la sfera con imbottitura sintetica.

18 GIRO: diminuire ogni maglia = totale 6 MB  – Chiudere il lavoro.

uncinetto-cactus-free-pattern

Lavorazione del corpo della pianta.

FILATO VERDE

Partite con fare un AM con 6 maglie basse.

1 GIRO: 2 aumenti ogni MB – Da 6 MB vado a 12 MB

2 GIRO: 1 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 18 MB

3 GIRO: 2 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 24 MB

4 GIRO: 3 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 30 MB

5 GIRO: 4 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 36 MB

6 GIRO: 5 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 42 MB

7 – 8 –  9 GIRI: 42 MB – nessun aumento – giri semplici di MB

10 GIRO:  5 mb e 1 Diminuzione nella maglia successiva = totale 36 MB

11 – 12 – 13 GIRO: 36 MB – nessun aumento – giri semplici di MB

14 GIRO: 4 mb e 1 Diminuzione nella maglia successiva = totale 30 MB

15 – 16 – GIRI: 30 MB – nessun aumento – giri semplici di MB

Chiudere il lavoro e lasciare un po’ di filo.

Palla superiore rossa

Partite con fare un AM con 6 maglie basse.

1 GIRO: 2 aumenti ogni MB – Da 6 MB vado a 12 MB

2 GIRO: 1 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 18 MB

3 GIRO: 2 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 24 MB

4 GIRO: 3 mb e 1 Aumento nella maglia successiva = totale 30 MB

5 GIRO: *5 MB – nello stesso punto fare 2 C – 1MB – 2 C. Ripetere tutta la sequenza per altre 5 volte.

6 GIRO: 30 MB giro semplice senza aumenti.

Il giro numero 5 e 6 va ripetuto per altre 2 volte poi si procede a calare per chiudere la sfera (come per la base).

Chiudere il lavoro e lasciare un po’ di filo.

La sfera và fissata sulla cime della parte verde. Procedete con l’imbottire leggermente quest’ultima, dandogli la forma di una croce. Appoggiatela sulla base marrone e fissate con gli spilli.

Ago da lana e via, cucire bene la base verde alla terra marrone.

Per completare l’opera potete aggiungere pailettes sulla base e perline bianche sui pippolini della sfera rossa, come nella mia foto.

E allora vi piace? Guardate in questa foto quante ne potete inventare…

piante grasse all'uncinetto

Aspetto i vostri commenti. Alla prossima.

Cristiana R.

CONSIGLIO: per non perdere il segno, quando lavoro sfere metto una spilla da balia all’inizio del giro, così sò sempre dove inizia il giro successivo.

Vi ricordo che nello shoponline, potete trovare tutte le altre creazioni e anche ordinarle.

Ec ecco il collegamento agli altri schemi di piante grasse all’uncienetto:

Piante grasse uncinetto: 1° schema per Amigurumi

Amigurumi 2° schema: Piante grasse all’uncinetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

9 commenti il Cactus all’uncinetto: free pattern per amigurumi.

  1. Ciao Cristiana! Complimenti per il tuo spazietto e per le tue creazioni… grazie anche per le spiegazioni che fornisci 🙂
    Mi stavo cimentando nella realizzazione del cactus e ho trovato una piccola svista tra il 6° e il 10° giro, io ho ovviato fermandomi a 42mb (g.7-8-9) altrimenti non tornavano i conti 🙂
    Spero che questo chiarimento semplifichi il lavoro anche ad altre lettrici.
    Buona giornata!

    • Grazie mille √alentina, in effetti ho visto ora di un errore di battitura nei numeri. Hai ragione tu bisognava fermarsi a 42. Grazie ancora della segnalazione e se vuoi mandami una foto del lavoro finale, possiamo farla circolare nei social… E’ sempre bello vedere i lavori eseguiti con gli schemi che pubblico. A presto. Cristiana

    • Yes you can traslate in english, but if you post in your blog, of facebook or you ise not only for yourselve, please put always the reference to my blog http://www.farecreare.it
      Is not correct to copy and use the free pattern without any reference of artist who made it.
      I hope you do this. Have a nice day. Cristiana

  2. Ciao Cristiana!e’ la prima volta che prendo in mano un uncinetto e sto facendo il tuo bel cactus!ho un dubbio sulla sfera rossa,nel 5’giro indichi *5mb – nello stesso punto 2c mb 2c-;questa sequenza deve essere fatta nell’ultima delle 5mb o nel punto successivo?Grazie mille!MariaSole

    • Ciao MariaSole, la sequenza di 2 catenelle, 1 mb e poi 2 catenelle, serve per formare il pirolino che va spinto verso l’esterno, ovvero quel nodino che si vede. Tu esegui 5 magliebasse, poi senza avanzare di un punto parti con le 2 cat – 1 mb e 2 cat., spingi verso l’esterno il nodino e continua con altre 5 maglie basse. In totale il giro è di 30 maglie basse, e deve rimanere tale per cui il nodino viene esterno al lavoro del giro di base.
      Devono formri 6 nodini in tutto: 5 mb x 6 ripetizioni = 30 mb di base.
      Spero di essere riuscita a spiegarmi. Ciao Cristiana

  3. mi sono arenata nell’esecuzione della palla rossa. ho fatto le due cat, mb, due cat. ma invece di un pirolino mi vengono due punte tipo stella. e poi quando devo fare il giro sucessivo, e arrivo in prosimmità del pirolino come devo fare per lasciarlo fuori. io ho provato ma mi viene da incorporarli. non saprei dove mettere l’uncinetto .
    mi rendo conto che forse sono stata nebulosa, ma spero tanto che tu mi capisca e mi possa aiutare . grazie mille

    • Ciao penso che il problema sia al quinto giro qando è il momento di creare il pirolino. Prova a fare questa sequenza, è più semplice: 5 MB, nel sesto punto entra nella maglia ed estrai un cappio. Prima di chiudere la maglia esegui due catenelle, e poi chiudi il punto come chiudere una maglia bassa. Continua con altre 5 MB e poi un altro pirolino, ecc fino a fine giro. Quando fai il giro successivo stai attente a dove lavori la MB arrivata al punto dove hai fatto il pirolino. Se non controlli bene si rischia di fare un aumento. Scrivimi ancora se non riesci neppure con questo sistema. Ciao
      Cristiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *